Lo zenzero: un vero e proprio tubero energetico

La nostra newsletter di dicembre è dedicata alla radice di zenzero. Soprattutto nella stagione fredda, può essere uti-lizzato sia a scopo preventivo che lenitivo.

Lo zenzero non è solo una spezia per riscaldare il vin brulé o un dolce natalizio. Conosciuto come un "toccasana", il tubero viene usato internamente per il mal di viaggio, l'indigestione, le coliche, il raffreddore, la tosse e l'influenza. Tuttavia, non solo ha un effetto lenitivo sui disturbi acuti, ma può essere utilizzato anche a scopo preventivo, in quanto rafforza il sistema immunitario. A questo scopo sono particolarmente indicati il tè allo zenzero, l'acqua allo zenzero o anche un bicchierino di zenzero.

Gli ingredienti dello zenzero hanno un effetto antibatterico, rafforzano il sistema immunitario, stimolano la circolazione e favoriscono la digestione. Ma questo non è l'unico motivo per cui lo zenzero è adatto all'uso culinario: Il tubero aggiunge una speciale nota piccante e aromatica a marinate, zuppe, curry, sottaceti, chutney e piatti di carne e pesce. Per questo consigliamo in particolare la nostra ricetta di dicembre: zuppa di patate dolci e zenzero con fiori di camomilla.


Conoscenze erboristiche gratuite

La newsletter mensile dell'EGK è di per sé una fonte di energia. Oltre alle attività in corso dell'EGK, fornisce informazioni sintetiche sugli eventi dell'SNE e, nella sezione "Conoscenza delle erbe", presenta ogni mese un'erba medicinale efficace, con relativa ricetta. Nel frattempo, l'EGK dispone di un archivio con circa 100 erbe e piante medicinali.

L'iscrizione alla newsletter è gratuita.

Link